Diffamazione on line. Quando è possibile il sequestro del sito o del blog.

1808_anonimoLa diffamazione attraverso internet. Un tema molto discusso sul web ( e non solo).

Una recente sentenza della Cassazione, estremamente innovativa, ha stabilito quando può si può procedere al sequestro del sito web.

La  Suprema Corte ha ritenuto che  il  Giudice ,  deve  tenere conto nel valutare l’opportunità di sequestrare il sito web ,  in modo puntuale e coerente, delle concrete risultanze processuali e della effettiva situazione emergente dagli elementi forniti dalle parti.

In ordine, poi, alla motivazione sulla sussistenza del periculum ritiene la Corte che tale elemento vada inteso in senso oggettivo, come probabilità di danno futuro, e presentare i caratteri dell’attualità e concretezza.

Deve poi sussistere un legame specifico e strumentale tra il bene oggetto della misura ed il reato.

Se mancano questi elementi, il sequestro del sito è irrimediabilmente viziato da una motivazione inesistente, e dovrà essere annullato.

 

Fulvio Sarzana

www.fulviosarzana.it
Studio Legale Roma Sarzana & Associati
Share Button

Tags: , , , , , , , , , , ,

This entry was posted on lunedì, aprile 29th, 2013 at 16:45 and is filed under Blog. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

avatar
 
Loading Facebook Comments ...

Leave Reply

*
= 5 + 7

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.