Droni, Cybercontrollo,Servizi informativi, Meta-dati e FOIA, nella Conferenza Nazionale Winston Smith-GiuristiTelematici-Hermes. A Cagliari il 17 e 18 ottobre.

 
E-PRIVACY 2014
imagesantenneCagliari (MEM, via Mameli 164), 17-18 OTTOBRE 2014

Droni, sensori, Tecniche di Cybercontrollo e FOIA ( Freedom of information act),  in mondo interconnesso nel prestigioso convegno nazionale

Tra gli ospiti: Raoul CHIESA, Anna MASERA, Carlo BLENGINO, Lucio FERELLA, Fulvio
SARZANA, Marco CIURCINA

Internet delle cose (Internet of Things, IoT), droni, cybercontrollo e sicurezza al centro dell’edizione

autunnale di “E-privacy 2014”, l’evento di rilevanza nazionale che anticipa, a volte di anni, la
maggior parte delle tematiche sulla tutela della privacy in rete. Il convegno, la cui edizione estiva da

dodici anni si tiene a Palazzo Vecchio, a Firenze, per la prima volta si svolge a Cagliari, alla Mem
(Mediateca del Mediterraneo, in via Mameli 164), venerdì 17 e sabato 18 ottobre 2014.

In Sardegna arrivano gli specialisti del campo e i massimi esperti italiani di sicurezza informatica,

a partire da Raoul “Nobody” Chiesa, uno dei primi hacker italiani di chiara fama nella comunità nazionale e

internazionale e tra le massime autorità della sicurezza digitale.

La manifestazione, organizzata dal Progetto Winston Smith, dal Centro Hermes per le libertà
digitali, e dal Circolo dei Giuristi Telematici (con il patrocinio del Comune di Cagliari,
dell’Università degli Studi di Cagliari – Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche e di
Sardegna Ricerche), dalla sua origine ha affrontato le tematiche più scottanti in tema di informatica,
telematica e tutela della riservatezza in rete con l’intervento dei massimi esperti e l’attenzione di
imprese pubbliche e private.
«

E-privacy, giunta ormai alla sedicesima edizione, è la conferma dell’esistenza nel nostro Paese
di competenze e di attenzione alle delicate e importantissime sfide di un futuro sempre più digitale. Ci
auguriamo che queste competenze vengano impiegate in tutte le sedi in modo che possano
trasformarsi in vantaggi per società civile», le parole dell’ingegnere Marco Calamari del Progetto
Winston Smith.

Sottolinea il rovescio della medaglia del diffondersi dell’Internet delle cose nella vita
dei singoli il presidente dell’associazione Circolo dei Giuristi Telematici, Giovanni Battista Gallus:

«L’essere circondati da una nuvola di sensori che interagiscono tra loro e con la rete nel nostro
quotidiano apre interessanti prospettive ma pone allo stesso tempo seri problemi, rischiando di portare
il tecnocontrollo a un livello estremamente invasivo. Ne parliamo in questa due giorni per avvertire di
un pericolo: l’individuo che diventa totalmente “trasparente” perde qualunque residuo di sfera
privata».

È una grande occasione per la Sardegna ospitare una manifestazione che si è sempre occupata di temi
scottanti quali la tutela della privacy in rete: dalla profilazione di massa ai big data, dal tecnocontrollo
ai problemi di sicurezza del cloud computing, dai droni alle app, dal decreto trasparenza (D.lgs
33/2013) alla data retention, dall’e-government all’accesso alle informazioni. 

E in particolare per Cagliari, città votata a cultura e innovazione, questa prima volta di E-privacy assume il fondamentale

ruolo di stimolo al dibattito su temi di primo piano non solo per i cittadini, ma anche per le imprese
che devono realizzare e implementare servizi innovativi e per l’amministrazione pubblica nell’ottica di
smart city e smart community.

Circolo dei Giuristi Telematici
http://www.giuristitelematici.it
Centro HERMES per la trasparenza ed I diritti digitali
http://www.logioshermes.org

 

Fulvio Sarzana

www.fulviosarzana.it
Studio Legale Roma Sarzana & Associati
Share Button

Tags: , , , , ,

This entry was posted on lunedì, ottobre 13th, 2014 at 11:17 and is filed under Blog. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

avatar
 
Loading Facebook Comments ...

Leave Reply

*
= 4 + 6

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.