L’accesso abusivo a sistema informatico: I principi di diritto epressi dal Tribunale di Roma nel caso Storace-Mussolini-Laziogate. La differenza radicale del caso di Gioacchino Genchi.

 Fulviosarzana.it pubblica in anteprima i motivi di diritto relativi all’imputazione di accesso abusivo a sistema informatico, escluse le generalità degli imputati che  potrebbero anche essere pubblicate per il noto orientamento della Corte di Cassazione per rispetto a questi ultimi, della Sentenza 9122/2010 del Tribunale di Roma in composizione monocratica Dott.ssa Maria Bonaventura,  relativa al caso Storace-Mussolini, meglio conosciuto sulla stampa come Laziogate, da cui si evincono i passaggi logico-giuridici e gli orientamenti giurisprudenziali condivisi con la Corte di Cassazione e quelli  invece negati dallo stesso Giudice.

In paricolare sotto quest’ultimo profilo è interessante registrare  la differente opinione del Giudice di Roma rispetto a quanto stabilito dalla Corte di Cassazione nel caso di Gioacchino Genchi che come si ricorderà era stato a sua volta indagato per accesso abusivo a sistema informatico per la vicenda dei tabulati telefonici raccolti “illecitamente” e poi prosciolto in sede cautelare dalla stessa Corte di Cassazione.

Buona lettura!

sentenza storace principi di diritto

Fulvio Sarzana

www.fulviosarzana.it
Studio Legale Roma Sarzana & Associati
Share Button

Tags: , , , , , , ,

This entry was posted on sabato, ottobre 9th, 2010 at 11:54 and is filed under Blog. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

avatar
 
Loading Facebook Comments ...

Leave Reply

*
= 4 + 1

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.