Prorogata al 28 dicembre la consultazione del Governo su Privacy e Comunicazioni elettroniche.

Prorogata la consultazione del Governo su Privacy e Comunicazioni elettroniche.

Qualcuno deve aver avvertito il Ministro dello Sviluppo economico che il termine per la consultazione pubblica lanciata in margine al recepimento delle direttive del Telecom Package poteva risultare troppo breve.

Il lasso di tempo concesso agli operatori, alle Associazioni, ai cittadini, dal Ministero dello Sviluppo economico per formulare  osservazioni sulle bozze di decreti di recepimento delle norme comunitarie, per le quali siamo già in ritardo di diversi mesi, è stato di circa dieci giorni.

Un pò poco.

In effetti il tema non è dei più semplici considerate le modifiche che vengono proposte al Codice Privacy e al Codice delle Comunicazioni elettroniche.

Il nuovo termine ( che scadeva oggi) è il 28 dicembre.

Non so perchè però, come già accaduto in diversi altri casi, a partire dalla Delibera AGCOM sul diritto d’autore, i termini per le consultazioni sono spesso troppo brevi, poco pubblicizzati e vengono a scadenza quando l’Italia è “stordita” dai pranzi natalizi o dalle “sbornie” festive.

Affronterò il tema nei prossimi post.

Fulvio Sarzana

www.fulviosarzana.it
Studio Legale Roma Sarzana & Associati
Share Button