Regione Lazio, ecco come la Casta protegge sè stessa, i segreti della difesa del tesoriere Fiorito

Il caso Regione Lazio non smette (apparentemente) di sorprendere.

Ieri è stato il turno dell’Avvocato del tesoriere laziale del Pdl Fiorito, Carlo Taormina,  che ha prefigurato la difesa del tesoriere stesso facendoci intendere  dove “si andrà a parare”. Di fronte alla contestazione in sede di interrogatorio, Fiorito, secondo quanto dichiarato dal suo avvocato,  dice che al massimo si potrà discutere di appropriazione indebita e non di peculato, come contestato dai pubblici ministeri. 

Al non-giurista la distinzione sembra non dire nulla, in entrambi i casi infatti , colui che  pone in essere la condotta commette in pratica un furto, nel primo caso si tratta di cose che lo stesso soggetto gestisce per conto di qualcun’altro, mentre nel caso del peculato si tratta di beni che appartengono alla pubblica amministrazione (o comunque si tratta di reati compiuti da un pubblico ufficiale).

Per fare un esempio l’appropriazione indebita è quella dell’amministratore di una società che si intasca i beni della società,  mentre il peculato è quello del dipendente pubblico che si porta a casa i beni dell’ufficio.

Il cittadino comune potrebbe pensare che Fiorito sia pazzo a riconoscersi eventualmente colpevole di un furto ai danni di un partito, e invece la difesa è ben studiata. Dal punto di vista della casta la distinzione rende infatti il soggetto in grado di essere perseguito oppure no.

L’appropriazione indebita, diversamente dal peculato presuppone che vi siano soggetti privati (o anche pubblici che gestiscano soldi privati senza un rigido sistema verificabile di contabilità) che si sono visti portare via il denaro o altre cose mobili e che propongano una querela nei confronti di colui che si è appropriato del maltolto, senza la quale  querela non si può procedere.

continua su Il Fatto quotidiano

Fulvio Sarzana

www.fulviosarzana.it
Studio Legale Roma Sarzana & Associati
Share Button

Tags: , , , , , , , ,

This entry was posted on giovedì, settembre 20th, 2012 at 13:48 and is filed under Blog. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

avatar
 
Loading Facebook Comments ...

Leave Reply

*
= 3 + 8

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.