Telemarketing: Codice di autoregolamentazione e affidamento del registro delle opposizioni alla Fondazione Bordoni

 La Fondazione Bordoni, come avevo “vaticinato” qualche tempo,  fa è stata scelta dal Ministero per lo sviluppo economico  in qualità di gestore,  per la realizzazione e gestione del Registro Pubblico delle Opposizioni , istituito con il Decreto del Presidente della Repubblica n° 178 del 7 settembre 2010, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n° 256 del 2 novembre 2010.

 Il Registro Pubblico delle Opposizioni come ci informa la stessa fondazione è un servizio progettato per raccogliere le utenze degli abbonati presenti negli elenchi telefonici pubblici che non desiderano più essere contattati per scopi commerciali, promozionali o per il compimento di ricerche di mercato tramite l’uso del telefono.

Nel frattempo le società di TLC  riunite nell’ASSTEL  sottoscrivono un codice di autoregolamentazione per le attività di telemarketing e istituiscono un Comitato di garanzia che dovrà monitorare gli impegni degli aderenti.

Fra le novità del codice : gli Operatori di Tlc che lo sottoscrivono si impegnano a far rispettare le norme anche ai rispettivi outsoucer, inclusi i call center. In esso è ribadito che numeri utilizzabili per i contatti telefonici sono quelli presenti negli elenchi abbonati non iscritti al Registro delle Opposizioni. Vengono definite le fasce orarie e i giorni in cui escluso il contatto: domeniche e festivi; tutti i giorni dalle 21.30 alle 9.00; sabato prima delle 10.00 e dopo le 19.00. Si stabilisce in 30 giorni il periodo di rispetto in cui non possibile contattare nuovamente la stessa numerazione. Inoltre vengono inseriti elementi informativi obbligatori da fornire nella comunicazione telefonica: identificazione univoca della persona fisica che effettua il contatto e per conto di quale Operatore si sta chiamando; scopo commerciale o promozionale del contatto; ruolo della società che chiama; precisazione che i dati personali sono stati estratti dall’elenco abbonati; modalità per l’eventuale iscrizione al Registro delle Opposizioni; esistenza del Codice e sito web su cui trovare ulteriori dettagli.

 

  Dal 1 febbraio 2011 sarà quindi possibile ( salvo soprese)  negare il proprio consenso alla  ricezione di telefonate a scopi commerciali.

 

 

Fulvio Sarzana

www.fulviosarzana.it
Studio Legale Roma Sarzana & Associati
Share Button

This entry was posted on lunedì, dicembre 27th, 2010 at 16:37 and is filed under Blog. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

Fulvio-Sarzana
 
Loading Facebook Comments ...

Leave Reply

*
= 4 + 4