Tornano i furbi delle suonerie Basta un sms e ti svuotano il credito

Tornano i furbi delle suonerie Basta un sms e ti svuotano il credito

Tornano i furbi delle suonerie Basta un sms e ti svuotano il credito

Loghi o musiche a fronte di un canone addebitato  automaticamente.  Peccato però che non li abbiamo mai richiesti. Continuano a  esserci migliaia di utenti a cui questi servizi carpiscono  denaro: un  po’ perché le sanzioni sembrano non scoraggiare le aziende  che li  forniscono; un po’ perché le norme sono imperfette, tutelano  solo in  parte i consumatori, e c’è chi ne approfitta. Sul Web scatta la protesta e indaga l’Antitrust

 

Inchiesta di  Repubblica

Fulvio Sarzana

www.fulviosarzana.it
Studio Legale Roma Sarzana & Associati
Share Button