Tagged Posts ‘autorità per le garanzie nelle comunicazioni’

Guida ai servizi televisivi via internet e tutela del Consumatore. L’E-book di Fulvio Sarzana per Difesa del cittadino, Codacons, Assoutenti.

serviziteevisiviguida1

 

Quali sono i servizi televisivi via internet disponibili oggi in Italia?

Quale tutela ha il Consumatore che acquista un servizio via internet?

Cosa prevede la normativa Italiana e Comunitaria sulla portabilità dei contenuti da un Paese all’altro e da un dispositivo ad un altro?

ed ancora qual’è il ruolo delle Autorità di  Regolazione  nella tutela del Consumatore?

Sono questi i temi affrontati dalla Guida gratuita “Servizi televisivi via internet e tutela del Consumatore” di Fulvio Sarzana di S.Ippolito

redatta per conto delle Associazioni di consumatori Movimento di difesa del cittadino, Codacons e Assoutenti, nell’ambito dell’Osservatorio sull’e-Commerce patrocinato

da Ministero dello Sviluppo economico ed AGCOM, Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni.

E-consumer-guida-TV-def2

 

 

Fulvio Sarzana

www.fulviosarzana.it
Studio Legale Roma Sarzana & Associati
Share Button

Published by on gennaio 30th, 2017 Commenti disabilitati su Guida ai servizi televisivi via internet e tutela del Consumatore. L’E-book di Fulvio Sarzana per Difesa del cittadino, Codacons, Assoutenti.

Diritti fondamentali dei Cittadini e Sicurezza. Università di Napoli Federico II, 9 Maggio 2016.

logookfedericoII

Fulvio Sarzana

www.fulviosarzana.it
Studio Legale Roma Sarzana & Associati
Share Button

Published by on maggio 1st, 2016 Commenti disabilitati su Diritti fondamentali dei Cittadini e Sicurezza. Università di Napoli Federico II, 9 Maggio 2016.

No all’obbligo di inibizione all’accesso per i provider. Parola della Svezia.

280px-Copyright_Act_1911

160 mila dollari.

E’ questa lo somma che dovranno versare ad un provider Svedese i ricorrenti Universal Music, Sony Music, Warner Music, Nordisk Film e  Swedish Film Industry, che hanno richiesto invano al Tribunale distrettuale di Stoccolma un ordine di blocco all’accesso del portale  The Pirate Bay, nei confronti dei cittadini Svedesi, per ragioni di copyright.

Secondo la Corte distrettuale, l’accesso a The Pirate Bay continuerà ad essere possibile per tutti gli utenti che dalla Svezia vorranno connettersi al portale mediante l’operatore di telecomunicazioni  Bredbandsbolaget.

La sentenza segue di qualche giorno il rigetto, da parte della Bundesgerichtshof, la Corte di Cassazione tedesca, delle analoghe istanze della  Universal, Sony e Warner Music nei confronti del provider di accesso  O2 Deutschland, e di quelle della  collecting society tedesca GEMA ( l’equivalente della nostra SIAE)  contro l’operatore Deutsche Telekom, per il blocco all’accesso di due portali web.

 

segue su Nova Il sole 24 ore

Fulvio Sarzana

www.fulviosarzana.it
Studio Legale Roma Sarzana & Associati
Share Button

Published by on dicembre 3rd, 2015 Commenti disabilitati su No all’obbligo di inibizione all’accesso per i provider. Parola della Svezia.

L’Ordine di blocco agli ISP per copyright vìola la Direttiva sull’e-commerce

 

ecommerce 2Il blocco dei siti per ragioni di copyright, attraverso gli ISP, anche se adottato in sede giudiziale, vìola la Direttiva 2000/31, sul Commercio Elettronico. ,  e si deve ritenere non conforme alla Costituzione Ellenica ( Art 5° della Costituzione).

E’ quanto ha stabilito la Corte distrettuale di Atene nella sentenza 13478/2015.

Alcune Associazioni di tutela del diritto d’autore, che gestiscono i diritti d’autore greci ed i diritti connessi, hanno presentato un’ingiunzione preliminare contro gli Internet Service Provider  Provider (ISP) nel 2014 davanti all’Alta Corte di Atene.

I provider sono stati chiamati a bloccare attraverso i DNS l’accesso ai siti che violerebbero il copyright.

La Corte, nella sentenza 13478/2015, ha  dichiarato  illegittimi questi ordini di blocco, basandosi principalmente  sulla Direttiva 31/2000 sul Commercio Elettronico ( che in Italia è stata recepita con il decreto Legislativo 70 del 2003) .

I punti principali del ragionamento sono i seguenti: la Corte ha ritenuto che vi fosse una violazione dei principi proporzionalità, che impongono ai Giudici di valutare a  prevalenza i diritti costituzionalmente tutelati relativi alla libertà di informazione, la partecipazione alla società dell’informazione, nonché il diritto alla protezione della raccolta, l’elaborazione e l’utilizzo dei dati  personali e la riservatezza della libertà di  comunicazione, rispetto al diritto d’autore.

 

segue su  Nova-Il sole 24 ore

Fulvio Sarzana

www.fulviosarzana.it
Studio Legale Roma Sarzana & Associati
Share Button

Published by on settembre 12th, 2015 Commenti disabilitati su L’Ordine di blocco agli ISP per copyright vìola la Direttiva sull’e-commerce

NOMINE AGCOM: LA CONFCOMMERCIO APPOGGIA LE CANDIDATURE DI FULVIO SARZANA E DI STEFANO QUINTARELLI

Comunicato stampa

 

NUOVE NOMINE AGCOM:

LE ASSOCIAZIONI DI CONFCOMMERCIO PROPONGONO

AL PARLAMENTO I LORO CANDIDATI

 

Competenza e web: queste le parole d’ordine per Assintel, Assoprovider, Comufficio, Federtelservizi

 

AGCOM_31052012 

Milano, 31 maggio 2012.  Nel settennio passato dall’elezione dell’ormai dimissionario Consiglio e della Presidenza AGCOM, molte cose sono cambiate nelle TLC: Radio Televisioni e Giornali stanno sempre più convergendo verso il media in più forte crescita, Internet.

La rivoluzione digitale ha pervaso e sempre più pervade gli aspetti della vita quotidiana, ed Internet, come mezzo di informazione e comunicazione a due vie, è diventato ganglio essenziale della vita politica, veicolo di democrazia, fattore fondamentale di sviluppo, innovazione tecnologica e di rilancio dell’economia.

E’ per questo che le Associazioni che rappresentano una larga fetta dell’economia italiana, di tutti i settori e non solo delle telecomunicazioni, auspicano che il Parlamento, chiamato ad eleggere Presidente e Commissari per il prossimo quinquennio, scelga le sue nomine  in questa rosa di candidati, che provengono da settori che rispondono alle sfide che l’Agcom dovrà affrontare nei prossimi anni:

– Dott. Stefano Quintarelli

– Avv. Fulvio Sarzana.

Sottoscritto dalle Associazioni Confcommercio Assintel, Assoprovider, Comufficio, Federtelservizi.

Fulvio Sarzana

www.fulviosarzana.it
Studio Legale Roma Sarzana & Associati
Share Button

Published by on maggio 31st, 2012 Commenti disabilitati su NOMINE AGCOM: LA CONFCOMMERCIO APPOGGIA LE CANDIDATURE DI FULVIO SARZANA E DI STEFANO QUINTARELLI

REPORT RAI TRE: DIRITTI DI LIBERTA’ E RETE INTERNET, GLI INTERVENTI DI NICOLA D’ANGELO, DINO BORTOLOTTO E FULVIO SARZANA

 

Estratto video della trasmissione report andata in onda domenica 10 aprile 2011 alle 21 e 30 su RAI TRE.

L’estratto si riferisce ai commenti alla delibera dell’autorità per le garanzie nelle comunicazioni sulle cancellazioni e inibizioni dei files protetti dal diritto d’autore in rete, di Nicola D’Angelo, Commissario dell’Autorità per le garanzie nelle Comunicazioni, di Dino Bortolotto, Presidente dell’Associazione ASSOPROVIDER-Confocommercio e di Fulvio Sarzana.

Buona Visione!

Fulvio Sarzana

www.fulviosarzana.it
Studio Legale Roma Sarzana & Associati
Share Button

Published by on aprile 12th, 2011 Commenti disabilitati su REPORT RAI TRE: DIRITTI DI LIBERTA’ E RETE INTERNET, GLI INTERVENTI DI NICOLA D’ANGELO, DINO BORTOLOTTO E FULVIO SARZANA

Una R@ccomandata per l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni: 31 mila cittadini in meno di 24 ore sottoscrivono l’appello per la moratoria su internet e diritto d’autore e l’inviano all’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni.

 Più di 31 mila cittadini in rete in meno di 24 ore sottoscrivono, mediante l’appello dell’Associazione Transnazionale www.Avaaz.org , la richiesta di una moratoria delle nuove norme sul diritto d’autore dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni proposta dalle associazioni di www.sitononraggiungibile.it  e inviano il testo della protesta all’AGCOM.

L’organizzazione internazionale Avaaz.org, apolitica ed apartitica e del tutto indipendente, impegnata in campagne di tutela globale dei diritti civili quali la richiesta all’ONU dell’imposizione della no fly zone alla Libia e che conta più di 7 milioni di iscritti in tutto il mondo, ha deciso ieri 21 marzo 2011 di sostenere la campagna informativa contro le misure repressive nei confronti dei siti web sospettati di violare il diritto d’autore in via di approvazione da parte dell’Autorità italiana per le garanzie nelle comunicazioni.

In meno di 24 ore più di 31 mila cittadini da tutto il mondo hanno deciso di appoggiare la protesta delle associazioni di www.sitononraggiungibile.it attraverso la pagina web dell’Associazione Avaaz “AGCOM: non censurare internet!”  sottoscrivendone il relativo appello.

La campagna, iniziata da circa un mese e mezzo dalle Associazioni Adiconsum, Agora Digitale, Altroconsumo , Assoprovider-Confcommercio , Assonet-Confesercenti, Studio legale Sarzana , e che ha già prodotto mozioni, interpellanze e interrogazioni proposte da parlamentari di tutti gli schieramenti costituzionali nonchè l’adesione di intellettuali “preoccupati” del futuro della rete quali Stefano Rodotà, ha raccolto al contempo già autonomamente l’adesione di 4500 cittadini in rete.

Contestualmente il testo della protesta è stato inviato, per conto dei 31 mila firmatari all’Attenzione dei Componenti dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni.

All’interno della e mail inviata dall’Organizzazione Avaaz ai firmatari vengono spiegate, con un rimando al sito www.sitononraggiungibile.it  i motivi dell’iniziativa.

Per maggiori informazioni www.sitononraggiungibile.it

Fulvio Sarzana

www.fulviosarzana.it
Studio Legale Roma Sarzana & Associati
Share Button

Published by on marzo 22nd, 2011 Commenti disabilitati su Una R@ccomandata per l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni: 31 mila cittadini in meno di 24 ore sottoscrivono l’appello per la moratoria su internet e diritto d’autore e l’inviano all’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni.