Tagged Posts ‘garante privacy e diritto all’oblio’

Privacy Informatica, trattamento dei dati e controllo a distanza.

cartello videosorveglianza

 

Privacy informatica, trattamento dati e controllo a distanza, nella puntata domenicale di Presiperilweb, domenica 18 ottobre alle 19 e 30.

Con noi Luigi Montuori, Capodipartimento comunicazioni elettroniche del Garante Privacy e Carola Frediani, Giornalista La Stampa.

 

 

Fulvio Sarzana

www.fulviosarzana.it
Studio Legale Roma Sarzana & Associati
Share Button

Published by on ottobre 17th, 2015 Commenti disabilitati su Privacy Informatica, trattamento dei dati e controllo a distanza.

Tribunale di Roma. No alla rimozione di contenuti su Facebook e Forum per diffamazione e privacy. Vìola l’art 21 della Costituzione.

art 21 costituzione

 

Tribunale di Roma: No alla Rimozione di contenuti su Facebook per diffamazione e privacy. Prevale la  libertà di manifestazione del pensiero riconosciuta dall’art 21 della Costituzione.

 

La diffusione di notizie su persone e fatti specifici sui social network, quand’anche tali persone non rivestano ruoli pubblici,    è protetta dall’art 21 della Costituzione, e il diritto di critica e di cronaca sono soggetti  alle stesse guarentigie previste dalla disciplina dell’attività giornalistica.

In particolare si applicano alle notizie fornite sulle proprie pagine Facebook,  o su Forum pubblici, laddove esistenti,  i principi di tutela del diritto di critica e di cronaca.

E’ quanto ha stabilito la prima Sezione  del Tribunale di Roma, con due ordinanze rese di recente,   in sede cautelare ed in sede di reclamo.

Secondo il Tribunale Capitolino non appare corretto ordinare la rimozione di contenuti sui social network o sui forum, e  ciò anche quando siano presenti, come nel caso di specie, dati personali del presunto diffamato.

Si tratta del primo provvedimento noto nel quale l’art 21 della Costituzione, nella propria interezza ed a prevalenza sul diritto all’onore ed alla reputazione ed al diritto alla privacy, viene applicato alle manifestazioni del pensiero che si svolgono attraverso la Rete.

La vicenda ha riguardato un Imprenditore molto noto del settore finanziario che aveva a sua volta   chiamato in giudizio in sede cautelare un piccolo imprenditore con il quale aveva avuto  un rapporto di natura commerciale, conclusosi bruscamente.

Il ricorrente aveva agito per ottenere la rimozione dei contenuti posti sulla pagina Facebook del ricorrente, e su diversi Forum finanziari di titolarità di terze persone, vantando lesioni del diritto all’onore ed alla reputazione e lamentando la violazione della privacy, per sé stesso, e per alcuni dirigenti della stessa società.

Il Collegio presieduto dal Giudice  Donatella Galterio, ha rigettato la domanda di rimozione dei contenuti su Facebook ritenendo che si dovesse applicare allo scritto via Internet la disciplina prevista dall’art 21 della nostra Costituzione, nonché in quanto espressione del diritto di critica e di cronaca, anche la disciplina  più specifica che protegge  il diritto di critica e di cronaca prevista dall’ attività giornalistica.

– See more at: http://www.lidis.it/tribunale-di-roma-no-alla-rimozione-di-contenuti-su-facebook-per-diffamazione-e-privacy-e-contraria-allart-21-della-costituzione.htm/#sthash.caW56ioz.dpuf

Fulvio Sarzana

www.fulviosarzana.it
Studio Legale Roma Sarzana & Associati
Share Button

Published by on settembre 16th, 2015 Commenti disabilitati su Tribunale di Roma. No alla rimozione di contenuti su Facebook e Forum per diffamazione e privacy. Vìola l’art 21 della Costituzione.

Diritto all’oblio e Google. Presentate già 12 mila richieste di cancellazione.

google-nyc01

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

articologoogle

Sono già 12 mila le richieste di cancellazione per diritto all’oblio giunte in poche ore a Google.

qui i dettagli.

 

 

 

Fulvio Sarzana

www.fulviosarzana.it
Studio Legale Roma Sarzana & Associati
Share Button

Published by on maggio 31st, 2014 Commenti disabilitati su Diritto all’oblio e Google. Presentate già 12 mila richieste di cancellazione.

Diritto all’oblio e privacy. A Radio Radicale la visione del Garante Privacy.

privacyimagesGoogle nell’oblio: dove ci porterà la sentenza della Corte di Giustizia Ue sui motori di ricerca?

 

Se ne parla con Giuseppe Busia, Segretario Generale del Garante Privacy.

Qui il Podcast  della trasmissione andata in onda su Radio Radicale

 

Trasmissione a cura di Marco Perduca, Fulvio Sarzana e Marco Scialdone.

Fulvio Sarzana

www.fulviosarzana.it
Studio Legale Roma Sarzana & Associati
Share Button

Published by on maggio 24th, 2014 Commenti disabilitati su Diritto all’oblio e privacy. A Radio Radicale la visione del Garante Privacy.

Google e diritto all’oblio: come gestire le prime richieste di rimozione?

cancellazione

 

 

Non otterranno probabilmente  quello che è riuscito ad avere Max Mosley, l’ex presidente della Federazione internazionale dell’automobilismo, le cui  immagini compromettenti dei festini bondage dovranno essere rimosse da Google in base alle decisioni  della giustizia tedesca e francese.

Eppure  quelli che hanno letto con curiosità e speranza la sentenza della Corte di giustizia dell’Unione Europea che ha riconosciuto l’esistenza del diritto all’oblio nei confronti dei motori di ricerca, si mostrano molto interessati a conoscere i successivi sviluppi del provvedimento, che sembra aprire la strada a scenari del tutto inediti. 

Al netto della bontà o meno del riconoscimento del diritto all’oblio, che può generare qualche dubbio sulla ricostruzione “storica” di una realtà dei fatti presente sulla rete, va detto che molti soggetti i quali  non avevano la possibilità di far valere i propri diritti si sono riversati in massa a segnalare, richiedere, “implorare” la modifica delle informazioni personali  presenti sul web, dopo che si era diffusa la notizia della sentenza.

La casistica di chi è interessato a cancellare le tracce del proprio passato è molto ampia in verità, e va dalla madre che vuole proteggere i propri figli dall’incontrollata diffusione di immagini riprese abusivamente dei propri figli e che proprio non riesce ad eliminarle dal web, al manager invischiato anni prima in un processo poi rivelatosi infondato, a chi ha avuto una relazione in passato con  qualcuno che non rinuncia a fornire dettagli su una relazione oramai finita, sino a chi ha visto pubblicate le proprie informazioni nel contesto di un fatto di cronaca che non lo riguardava direttamente e che continua a perseguitarlo sulla rete.

E’ probabile che tutti questi soggetti avranno a che fare prima o poi con il Garante Privacy italiano, il quale per il momento ha sposato sul punto una linea attendista, pur cominciando a ricevere le prime lettere di rimozione.

continua su Il Fatto quotidiano

Fulvio Sarzana

www.fulviosarzana.it
Studio Legale Roma Sarzana & Associati
Share Button

Published by on maggio 21st, 2014 Commenti disabilitati su Google e diritto all’oblio: come gestire le prime richieste di rimozione?

Il S.G. del Garante Privacy ( Giuseppe Busia) spiegherà oggi alle 19 e 30 il Diritto all’oblio e la cancellazione link da Google.

garanteprivacy

 

 

 

 

 

Il segretario Generale del Garante Privacy Italiano, Giuseppe Busia, interverrà dagli studi di Radio Radicale oggi  alle 19 e 30 in occasione della puntata di Presiperilweb su Privacy e motori di ricerca, per parlare della Sentenza UE su Google/diritto all’oblio.

 

Busia spiegherà i cambiamenti nel mondo della rete derivanti dalla sentenza comunitaria, la posizione ufficiale del Garante e l’intervento del Governo Italiano nel Procedimento.

 

Il segretario generale spiegherà anche i nuovi strumenti per il cittadino per la tutela delle proprie informazioni sul web.

 

La puntata verrà condotta, come sempre da Marco Scialdone, Fulvio Sarzana e Marco Perduca, con la collaborazione dei Giornalisti Marco Ciaffone e Sara Sbaffi.

 

Appuntamento per tutti stasera domenica 18 Maggio su Radio Radicale!

 

http://www.radioradicale.it/rubrica/1054

 

 

 

 

Fulvio Sarzana

www.fulviosarzana.it
Studio Legale Roma Sarzana & Associati
Share Button

Published by on maggio 18th, 2014 Commenti disabilitati su Il S.G. del Garante Privacy ( Giuseppe Busia) spiegherà oggi alle 19 e 30 il Diritto all’oblio e la cancellazione link da Google.

Privacy: Il 5 aprile relazione su “Ordini di inibizione e sequestri in internet, la privacy degli utenti e delle imprese” a E-privacy spring edition

Domani  5 aprile a Firenze, Palazzo Vecchio, farò una Relazione  incentrata su
“Privacy e ordini di inibizione della magistratura e di AGCOM” .

 

Il Convegno è libero e gratuito.

 

qui il Programma http://e-privacy.winstonsmith.org/

 

 

Fulvio Sarzana

www.fulviosarzana.it
Studio Legale Roma Sarzana & Associati
Share Button

Published by on aprile 4th, 2014 Commenti disabilitati su Privacy: Il 5 aprile relazione su “Ordini di inibizione e sequestri in internet, la privacy degli utenti e delle imprese” a E-privacy spring edition