A ciascuno il suo #datagate. L’accesso dei servizi in Italia.

A CIASCUNO IL SUO DATAGATE: IN ITALIA I SERVIZI POSSONO ACCEDERE A MOLTE BANCHE DATI SENZA AUTORIZZAZIONE

Carlo Bonini Piero Colaprico Giuliano Foschini Marco Mensurati Fabio Tonacci per “la Repubblica”
Esiste un datagate italiano?
È già accaduto o può accadere in casa nostra, in nome della sicurezza nazionale e per mano dello Stato, quello che Edward Snowden ha svelato del sistema di sorveglianza globale e continua messo in piedi dalla National security agency?
Detta altrimenti: fino a dove il format statunitense di accesso e acquisizione di informazioni da trattare con il sistema dei “big data” è riprodotto o riproducibile nelle routine silenziose dalle nostre Agenzie di Intelligence?
su La Repubblica del 15 giugno 2013
Riportato da Dagospia 
Fulvio Sarzana

www.fulviosarzana.it
Studio Legale Roma Sarzana & Associati
Share Button

Tags: , , , , , , ,

This entry was posted on domenica, giugno 16th, 2013 at 15:12 and is filed under Blog. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

avatar
 
Loading Facebook Comments ...

Leave Reply

*
= 4 + 9

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.