On line Copyright Enforcement, Notice and take down and fundamental rights: Landmark case starts in Italy before Constitutional Court.

Corte-Costituzionale

 

On 11 of February 2015, Italian Constitutional Court starting to review the landmark case regarding the constitutionality of the Italian Communication Authority’s (‘AGCOM’) Regulation on Online Copyright Enforcement.

Consumer’s and small business associations ( Altroconsumo, Movimento di difesa del Cittadino, Assoprovider and Assintel) filed action against this Regulation for violation of civil and fundamental  rights ( freedom of expression and to be informed  and economic initiative), protected by the Italian Constitution, before the Regional Administrative Court of Lazio and then before Constitutional Court.

Associations was assisted before Constitutional Court by Distinguished Professor of Constitutional Law at University of Rome and Writer  Alfonso Celotto  http://it.wikipedia.org/wiki/Alfonso_Celotto, by Former Honorary President of Italian Supreme Court ( Corte di Cassazione) Carlo Sarzana di S.Ippolito, and by Lawyer Fulvio Sarzana di S.Ippolito.

The Regulation, which entered into force on April 1, 2014, empowered AGCOM to enforce online copyright infringement.

The regulation implementing Legislative Decree No 70 of 2003, which transposed in Italy Directive 2000/31/EC on electronic commerce, does not contain any ‘implementing procedure’, as must be established by the Italian Communications Regulatory Authority (AGCOM).

Agcom granted hiself the enforcement power without any previous Parliamentary debate.

Under the Regulation, AGCOM may order access and hosting providers to block access to websites hosting infringing materials or remove allegedly infringing contents after a very short administrative procedure without any previous Judicial review.

Administrative Court poses the question of the constitutionality of Articles 5(1), 14(3), 15(2), and 16(3), Legislative Decree 70/2003 (which transposed in Italy Directive 2000/31/EC on electronic commerce)   and Article 32bis(3), Legislative Decree 177/2005, on the basis of which the AGCOM Regulation was adopted,

Court streesed that:

” Those provisions may infringe on (a) the principles of “statutory reserve” and judicial protection provided in defense of freedom of expression and economic initiative, as well as (b) the criteria of reasonableness and proportionality in the exercise of legislative discretion and (c) the principle of the natural judge, because of the lack of legal guarantees and judicial safeguards for the exercise of freedom of expression online, at least equivalent to those laid down for the press. 

Administrative Court noted that:

“ The “double track,” administrative and judicial, provided for by the European Directives that AGCOM referred to [as a legal basis to enact the “Regulation”], should be construed by taking into consideration the necessity that the limitations to access the Internet in order to protect copyright should be balanced with other rights protected by European law, such as the principle of proportionality.  However, those limitations should be subject to a preliminary judicial review. In any event, it should be considered that the implementation of those Directives in the Italian legal system cannot undermine the protection provided by our Constitution to other potentially conflicting fundamental rights.”

Indeed, AGCOM is allowed to order, through a fast-track procedure which does not give all parties a full hearing, that any content that allegedly infringes copyright be removed from public electronic areas.

Recently, AGCOM has issued an increasing number of orders to online newspapers, Forums, Blogs,  to remove content.

The latest concerns the website Gay.it, point of reference of italian LGBT Community,  which had to remove an article containing a ‘selfie’ (inspired by actress Tilda Swinton) of an Italian photojournalist, holding a rainbow flag, on Red Square in Moscow.

http://www.europarl.europa.eu/sides/getDoc.do?pubRef=-//EP//TEXT+WQ+P-2014-006995+0+DOC+XML+V0//EN

Fulvio Sarzana

www.fulviosarzana.it
Studio Legale Roma Sarzana & Associati
Share Button

Written by - marzo 6th, 2015 Commenti disabilitati

Incostituzionalità del Regolamento AGCOM sul diritto d’autore. Iniziato il giudizio di fronte alla Corte Costituzionale. Altroconsumo, Assoprovider-Confcommercio, Assintel e Movimento di difesa del cittadino si costituiscono di fronte al Giudice delle Leggi.

Corte-Costituzionale      VSagcom

Roma, 5 marzo 2015.

Il Giudizio di fronte alla Corte Costituzionale relativo all’incostituzionalità delle norme alla base del Regolamento AGCOM sul diritto d’autore entra nel vivo.

Le Associazioni Altroconsumo, Assoprovider-Confcommercio, Assintel  e Movimento difesa del Cittadino si sono costituite in giudizio di fronte al Giudice delle Leggi ribadendo le censure di costituzionalità del Regolamento AGCOM emerse alla base dall’Ordinanza di rimessione del TAR.

Il Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio, a cui le Associazioni avevano fatto ricorso contestando l’illegittimità del potere dell’Autorità  e l’incostituzionalità delle norme alla base del Regolamento stesso, ha rimesso alla Corte Costituzionale il procedimento  in data 26 settembre 2014.

L’ordinanza di Rimessione è stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale dell’11 febbraio 2015, assumendo il numero di Procedimento n.  1 del 2015 del Ruolo della Corte.

Le parti avevano l’onere di costituirsi nel termine di 20 giorni a partire dalla data di pubblicazione.

A difendere le Associazioni  è Alfonso Celotto,  http://it.wikipedia.org/wiki/Alfonso_Celotto http://www.governo.it/AmministrazioneTrasparente/Organizzazione/ArticolazioneUffici/UfficiDirettaCollaborazione/SS_PE_gozi.html  Professore Ordinario di Diritto Costituzionale nell’Università di Roma 3, sino a qualche mese fa Capo dell’Ufficio Legislativo del Ministero dello Sviluppo Economico e Carlo Sarzana di S. Ippolito, Presidente Onorario della Corte di Cassazione, già Presidente dei Giudici delle Indagini preliminari di Roma, con loro l’Avv. Fulvio Sarzana di S. Ippolito, che ha sostenuto la difesa nel giudizio di fronte al TAR.

Nel giudizio davanti la Corte Costituzionale si sono costituiti chiedendo il Rigetto della questione di costituzionalità oltre all’Avvocatura di Stato per la parte pubblica, anche Confindustria Cultura e la SIAE.

 

Altroconsumo è un’associazione indipendente di consumatori con oltre 350.000 soci in tutta Italia, Membro del Consiglio Nazionale Consumatori e Utenti, Membro BEUC, Bureau Européen des Unions de Consommateurs, Membro di Consumers international;

 E’ una delle Associazioni Nazionali rappresentatve dei consumatori a livello nazionale giusta iscrizione nel Registro di cui all’art. 137 del D.lgs n. 206/05 (Codice del Consumo) confermata da ultimo con Decreto Dirigenziale del Ministero dello Sviluppo Economico del 17.12.12

Assoprovider, Associazione provider indipendenti, è un’ associazione di categoria di operatori di comunicazione elettronica di servizi accessibili al pubblico,  affiliato all’organigramma nazionale di Confcommercio che rappresenta circa 200 ISP (Internet Service Provider);

Il Movimento Difesa del Cittadino è un’ Associazione nazionale di consumatori fondata nel 1987, rappresentativa a livello nazionale degli interessi diffusi degli utenti ed iscritta anch’essa nel registro di cui all’art. 137 del D.lgs 206/05  (Codice del Consumo) confermata da ultimo con Decreto Dirigenziale del Ministero dello Sviluppo Economico del 17.12.12.

Assintel – Associazione nazionale imprese informatica- Confcommercio,  è tra le maggiori associazioni del mercato ICT, interlocutore e catalizzatore per le imprese dell’Information & Communication Technology italiana e punto di riferimento per le 780.000 aziende del Terziario appartenenti a Confcommercio – Imprese per l’Italia.Al proprio interno associa anche società che svolgono attività di Hosting e Service providers.

 

Sarzana e Associati è lo Studio legale e di consulenza leader nel settore dei Media, delle telecomunicazioni e dell’Internet

www.lidis.it

Fulvio Sarzana

www.fulviosarzana.it
Studio Legale Roma Sarzana & Associati
Share Button

Written by - marzo 5th, 2015 Commenti disabilitati

Come cambierà la proprietà intellettuale in Europa? Lo streaming del Convegno a Bruxelles del 3 Marzo 2015.

downloadimagesLa direttiva InfoSoc sul copyright ha ben 15 anni.

Il mondo, nel frattempo, è completamente cambiato. Sia da un punto di vista tecnologico che politico.

Basti pensare che tale direttiva era stata pensata per i sistemi analogici e quindi molti aspetti dell’odierno mondo digitale non erano stati presi in considerazione.

Il tema è stato affrontato in un Convegno organizzato dall’EuroGruppo EFDD a Bruxelles.

Per chi fosse interessato qui è possibile visionare l’intero Convegno sulla riforma europea del diritto d’autore svoltosi ieri a Bruxelles, corredato in primo piano dalle slides proiettate dai Relatori.

https://www.youtube.com/watch?v=7t2OIqsaS8A

Fulvio Sarzana

www.fulviosarzana.it
Studio Legale Roma Sarzana & Associati
Share Button

Written by - marzo 4th, 2015 Commenti disabilitati

Towards a New Legislation on Intellectual Property in the Digital Single Market – Bruxelles, 3 March 2015

 

Europe of Freedom and Direct Democracy Group EFDD 

presents:

Tuesday, 3rd March 2015, from 9:30 to 13:00 a.m.

at the European Parliament (Altiero Spinelli Building – First floor – Room 1E2)

A Conference on:

Towards a new legislation on Intellectual Property in the digital single market.

Proposal for a new framework under INFOSOC and IPRED directives.

Programme:

9:00 Arrival and Registration

9:30 Welcome Speech: Isabella Adinolfi, MEP, Italy, Europe of Freedom and Direct Democracy Group MoVimento 5 stelle, Committee on Culture and Education (Rapporteur for CULT Committee on the Implementation of InfoSoc Directive)

 

ChairFulvio Sarzana di S.Ippolito, Lawyer. Sarzana & Partners Law Firm, Rome, Italy

copymatita

9:45 – 10.05 Towards a Single European Copyright Title? A Conceptual Framework

Marco Ricolfi, Professor of Commercial law University of Turin, Nexa Center for internet and society, Turin, Italy

10:05 – 10:25 New Copyright and the Public Domain

Julia Reda, MEP, Germany, Greens/European Free Alliance Group – Pirate Party, Committee on Legal Affairs (Rapporteur for JURI Committee on the Implementation of InfoSoc Directive)

10:25 – 10:45 Digital Copyright Levies: Balancing the Authors’ rights with Consumers’ interests

Agustin Reyna, Senior Legal Officer and is leading BEUC’s Digital Team, Brussels, Belgium ANNEX 1

10:45 – 11:05 A new legal framework for limitations and exceptions to copyright

Giuseppe Mazziotti, Professor of Intellectual property Law at Trinity College Dublin, Ireland

11:45 – 12:05 Intellectual Property enforcement in digital age: The Internet Service Provider point of View

Innocenzo Genna, Head of Copyright Committee at EUROISPA (Pan European association of European Internet Services Providers Associations – ISPAs)

12:05 – 12:25 EU-style Fair Use? EU Copyright and the Introduction of an Open Norm

Eleonora Rosati, Lecturer in Intellectual Property (IP) law at the University of Southampton, UK

12:25 – 13:00 Debate & Conclusions:

Isabella Adinolfi, MEP, Italy, Europe of Freedom and Direct Democracy Group – MoVimento 5 stelle, Committee on Culture and Education (Rapporteur for CULT Committee on the Implementation of InfoSoc Directive)

Laura Ferrara, MEPItaly, Europe of Freedom and Direct Democracy Group – MoVimento 5 stelle, Committee on Civil Liberties, Justice and Home Affairs & Committee on Legal Affairs

Dario Tamburrano, MEP, Italy, Europe of Freedom and Direct Democracy Group – MoVimento 5 stelle, Committee on Industry, Research and Energy

Julia Reda, MEP, Germany, Greens/European Free Alliance Group – Pirate Party, Committee on Legal Affairs (Rapporteur for JURI Committee on the Implementation of InfoSoc Directive) ANNEX 1

The conference is free upon registration: https://ec.europa.eu/eusurvey/runner/Copyright_03_03_15

For info email: isabella.adinolfi-office@europarl.europa.eu

Languages IT-EN-FR /

A cocktail will be provided after the Conference

Fulvio Sarzana

www.fulviosarzana.it
Studio Legale Roma Sarzana & Associati
Share Button

Written by - marzo 1st, 2015 Commenti disabilitati

Internet come servizio pubblico. Voto storico della Federal Communications Commission sulla Net neutrality. Esultano i giganti del web

netneutrality1

L’organo di regolazione delle comunicazioni Statunitensi   ha deciso oggi in tarda serata sulla  net neutrality.

Le proposte del Presidente Tom Wheeler ( fortemente richieste, con un endorsement senza precedenti da Barack Obama) sono state approvate e  prevedono l’impossibilità per i fornitori della banda larga di bloccare o rallentare il traffico web.

Le stesse norme prevedono    la riclassificazione del broadband come servizio pubblico,  sottoponendo il servizio stesso  ad una normativa più stringente.

 

 

 

 

Fulvio Sarzana

www.fulviosarzana.it
Studio Legale Roma Sarzana & Associati
Share Button

Written by - febbraio 26th, 2015 Commenti disabilitati

TOWARDS A NEW LEGISLATION ON INTELLECTUAL PROPERTY IN THE DIGITAL SINGLE MARKET.Tuesday, 3rd March 2015, European Parliament.

 

imagesG6F0T6WC

Explore the future of copyright  in a digital environment!

 

Learn the Proposal of EU Parliament Rapporteurs on implementation of INFOSOC and IPRED Directive!

 

Know the Modified Exceptions and limitations to copyright in order to achieve a balance of interest!

 

Learn the future of private copiyng in EU digital single market!

 

Should Internet Service providers be Copyright Cops?

 

This conference aims to provide  public with an in-depth analysis of how recent developments in the EU copyright framework .

 

The CJEU’s interpretation of key concepts concerning audiovisual, music and press activities will be presented and the adaptation of EU copyright law to online media technologies will be discussed.

 

copyleft – Locandina the Conference  Program  at the European Parliament ( Bruxelles)  the 3rd of March 2015, on the “new legislation on Intellectual Property in the digital single market” .

 

 

Fulvio Sarzana

www.fulviosarzana.it
Studio Legale Roma Sarzana & Associati
Share Button

Written by - febbraio 18th, 2015 Commenti disabilitati

#SPID: ASSINTEL e ASSOPROVIDER- Confcommercio impugnano al TAR Lazio la norma istitutiva del sistema di identificazione digitale. Chiesta la sospensiva.

SPIDfoto

SPID: ASSINTEL e ASSOPROVIDER, le Associazioni  dell’ICT e di telecomunicazioni maggiormente rappresentative di CONFCOMMERCIO  impugnano al TAR Lazio  la norma istitutiva  del sistema di identificazione digitale. 

 

Chiesta la sospensiva.

 

Roma, 4 febbraio 2015

 

ASSINTEL, Associazione Nazionale imprese ICT   e ASSOPROVIDER-Confcommercio, hanno depositato questa mattina un Ricorso al TAR Lazio per l’annullamento del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, pubblicato in Gazzetta ufficiale  a dicembre  del 2014,  che ha istituito lo SPID, il sistema pubblico per la gestione dell’identità digitale di cittadini e imprese

 

A seguire il Ricorso lo Studio Legale Sarzana e Associati di Roma, con i Partner Fulvio Sarzana e Maria Sole Montagna e l’Associate Federica Fanfarilli.

 

L’Impugnazione si è resa necessaria in quanto la stessa norma contiene – a detta delle Associazioni-  disposizioni direttamente lesive dei diritti degli Associati.

 

In Particolare il sistema delineato dalla Presidenza del Consiglio impedisce alle piccole e medie imprese italiane del comparto ICT di far parte del sistema di identificazione delle identità digitali che fa da perno all’intero sistema di rapporti tra cittadini digitale e Pubblica Amministrazione.

 

La presenza di un Capitale molto elevato per esercitare le attività  previste dal decreto e l’artificiosa distinzione tra fornitori di servizi e gestione delle identità digitali, in un sistema di identificazione che vede al contrario  già protagoniste le imprese aderenti alle due Associazioni, determina l’esclusione  dal  mercato dei servizi digitali delle Pubbliche Amministrazioni di  migliaia di piccole e medie aziende italiane.

 

La norma sembra inoltre contrastare con quanto previsto dal  Regolamento  Europeo in materia di identificazione elettronica e servizi fiduciari per le transazioni elettroniche nel mercato interno, approvato a luglio dello scorso anno.

 

La partenza del progetto ad aprile 2015 annunciata dalle Istituzioni a ciò delegate dalla Presidenza del Consiglio,  ha determinato la richiesta da parte delle Associazioni di sospendere in via cautelare l’efficacia delle disposizioni contenute nel Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.

 

 

Assoprovider, Associazione provider indipendenti, è un’ associazione di categoria di operatori di comunicazione elettronica di servizi accessibili al pubblico,  affiliato all’organigramma nazionale di Confcommercio che rappresenta circa 200 ISP (Internet Service Provider)

Assintel – Associazione nazionale imprese informatica- Confcommercio,  è tra le maggiori associazioni del mercato ICT, interlocutore e catalizzatore per le imprese dell’Information & Communication Technology italiana e punto di riferimento per le 780.000 aziende del Terziario appartenenti a Confcommercio – Imprese per l’Italia. Al proprio interno associa anche società che svolgono attività di Hosting e Service providers.

Fulvio Sarzana

www.fulviosarzana.it
Studio Legale Roma Sarzana & Associati
Share Button

Written by - febbraio 4th, 2015 Commenti disabilitati