L’Italia elimina il filesharing. Gli Italiani non possono più andare su www.kickasstorrents.com, il portale di scambi frequentato ogni giorno da tre milioni di utenti, con nove milioni e mezzo di documenti.

Gli Italiani non possono più andare su www.kickasstorrents.com, il portale di scambi frequentato ogni giorno da tre milioni di utenti, con nove milioni e mezzo di documenti.

L’Italia sta diventando il Paese con più sequestri preventivi (ovvero prima di un processo) di siti web al mondo.

Più di qualsiasi altro paese connesso alla rete internet, ben più di quanto dispongano in proposito il severo Dipartimento di Giustizia Statunitense, e molto più di quanto avvenga in Paesi dalla tradizione giuridica più “incerta” della nostra.

E non sembra, da un po’ di tempo a questa parte, che sia necessario nemmeno il ricorso a un giudice che valuti, nel contraddittorio delle Parti, la bontà di una simile misura.

Insomma l’Italia come il Paradiso (o, forse, il laboratorio) delle inibizioni preventive su internet.

In particolare il Belpaese si sta distinguendo per una furibonda lotta ai programmi di filesharing più diffusi nel globo, e, tra questi, ai sistemi torrent.

Tecnicamente un torrent è un protocollo peer-to-peer che consente di distribuire e condividere i file su internet.

I torrent servono quindi a scambiare contenuti personali fra gli utenti connessi.

Ognuno di questi utenti, infatti, può creare e pubblicare un proprio torrent contenente mp3, film, giochi, programmi o altro genere di file.

E’ di oggi la notizia che il portale www.kickasstorrents.com, ovvero uno dei portali di condivisione di file cd torrent più diffusi al mondo (secondo lo stesso magistrato che ha emanato il Provvedimento di inibizione il portale si collocherebbe al 96° posto tra i siti web più consultati in Italia, e al 321° posto nel mondo) è stato sottoposto, il 17 maggio scorso, ad un ordine di inibizione urgente ad opera della Procura di Cagliari.

L’ultima pagina del provvedimento cagliariclickpdf1

continua su Il Fatto quotidiano

Fulvio Sarzana

www.fulviosarzana.it
Studio Legale Roma Sarzana & Associati
Share Button

Tags: , ,

This entry was posted on mercoledì, maggio 23rd, 2012 at 15:12 and is filed under Blog. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

avatar
 
Loading Facebook Comments ...

Leave Reply

*
= 3 + 8

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.