Sarzana risponde alla FIMI( federazione industria musicale italiana) su posizione USA in tema di diritto d’autore

Leggo con interesse la lettera che il responsabile delle relazione esterne della FIMI ha inviato a webmasterpoint.org in merito al post del mio blog in cui plaudevo alle dichiarazioni in termini di libertà di espressione e di libera circolazione delle informazioni in rete contenute nelle linee guide in tema di cyberspazio della Casa Bianca.

In quella lettera sostanzialmente mi si accusava di avere negato che l’Italia fosse stata inserita per la prima volta nella “priority watch list” dell’USTR ( l’Office of the United States Trade Representative ) dei paesi ad elevato rischio pirateria digitale.

E’ quindi utile ripercorre l’ambito dell’articolo e le fonti citate.

L’articolo del sottoscritto aveva ad oggetto il documento della casa Bianca dedicato alle linee guida sulla regolamentazione del Cyberspazio ( un documento quindi diverso da quello citato dalla FIMI) ed affrontava seppur marginalmente le dichiarazioni dei titolari del diritto d’autore che, il giorno in cui si è avuta la notizia di un altro documento, ovvero lo Special report 301 dell’USTR statunitense, ( che non avevo commentato) avevano dichiarato testualmente.

continua su   webmasterpoint. org   

Fulvio Sarzana

www.fulviosarzana.it
Studio Legale Roma Sarzana & Associati
Share Button

Tags: , , , , ,

This entry was posted on martedì, maggio 24th, 2011 at 08:33 and is filed under Blog. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

avatar
 
Loading Facebook Comments ...

Leave Reply

*
= 5 + 4

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.