Telemarketing: Il Ministro Romani avrebbe scelto la Fondazione partecipata dai BIG della Telefonia per gestire il Registro Opposizioni

 Secondo notizie di stampa che circolano in queste ore il Ministero dello Sviluppo Economico avrebbe deciso di affidare alla Fondazione Ugo Bordoni la gestione del registro delle opposizioni. Come si ricorderà l’istituzione del Registro è stata demandata dal Regolamento al Ministero dello Sviluppo Economico o ad un soggetto terzo da quest’ultimo individuato.

Se non fosse però che la Fondazione non è un Authority come ad esempio l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni o il Garante per il trattamento dei dati personali, e che all’interno della stessa Fondazione i soci potrebbero essere le stesse società che, al fine di contattare per telefono i consumatori, dovrebbero inviare alla Fondazione gli elenchi degli abbonati al soggetto che detiene il registro, per poi ricevere indietro gli elenchi “depurati” da coloro che non vogliono essere raggiunti dalle telefonate indesiderate. E che soprattutto potrebbero essere le stesse che dovrebbero poi essere sanzionate in caso di inosservanza.

E quali sono le Società Fondatrici della Fondazione Bordoni? Tutti i big della telefonia del Paese.
Basta andare sul sito della Fondazione Bordoni e verificare: il Comitato dei soci fondatori è presieduto da Fastweb ed è composto nell’ordine da: Telecom Italia, Vodafone, 3 Italia, Wind, più Poste Italiane, Ericsson, Telespazio.

continua su http://punto-informatico.it/3037400/PI/Commenti/telemarketing-chi-registro.aspx

Fulvio Sarzana

www.fulviosarzana.it
Studio Legale Roma Sarzana & Associati
Share Button

Tags: , , , ,

This entry was posted on martedì, novembre 16th, 2010 at 14:44 and is filed under Blog. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

avatar
 
Loading Facebook Comments ...

Leave Reply

*
= 4 + 7

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.