wi fi: da un disegno di legge di abrogazione ad un decreto legge di proroga ed abrogazione

Dunque il decreto milleproroghe, presentato mercoledi dal Governo conterrebbe l’abrogazione dei commi 4 e 5 dell’art 7 della legge 155/2005, meglio nota come decreto pisanu, relativi all’identificazione certa di chi accede agli stessi internet point o ad un access point wi fi, mentre la stessa norma prorogherebbe i primi tre commi, relativi alla licenza da richiedere in questura, essenzialmente per gli internet point.

Cosi mi viene riferito da chi ha visto il Decreto.

La notizia è molto positiva ma lascia aperti alcuni dubbi. In particolare non si comprende il perchè il Governo abbia presentato in Senato dieci giorni prima un disegno di legge dall’identico contenuto della disposizione poi contenuta nel decreto legge milleproroghe.

Forse, semplicemente, il Governo ha cambiato idea visto che, sostengono i bene informati, sino al giorno prima nessuno era a conoscenza dell’intenzione governativa di inserire l’abrogazione nel decreto milleproroghe.

In ogni caso a partire dal 1 gennaio 2011, in caso di conversione del decreto legge dovrebbero essere eliminati gli obblighi di identificazione che tanto hanno fatto discutere

Non si comprende bene che fine farà il disegno di legge governativo frattanto presentato che forse finirà nel “corridoio dei passi perduti” o forse verrà utilizzato per apporre modifiche all’abrogazione realizzata con il decreto milleproroghe, per esempio per introdurre quelle modalità di identificazione “light” annunciate, poi smentite, poi ancora delineate.

In ogni caso e, fermo restando il plauso per il Ministro Maroni, che seppur molto confusamente, ha mantenuto le sue promesse, mi sembra questa una vicenda degna della definizione di uno statista che disse “Se vi piacciono le salsicce e le leggi non vi domandate come esse siano fatte”.

Fulvio Sarzana

www.fulviosarzana.it
Studio Legale Roma Sarzana & Associati
Share Button

Tags: , ,

This entry was posted on giovedì, dicembre 23rd, 2010 at 22:13 and is filed under Blog. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

avatar
 
Loading Facebook Comments ...

Leave Reply

*
= 3 + 8

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.