Autorità per garanzie nelle comunicazioni 2012: più Poste, meno posti..

Il decreto  “Salva Italia”, convertito in legge con modificazioni (L. 22 dicembre, n.214) ed entrato in vigore il 28 dicembre scorso ha stabilito che, a partire dalla prossima consiliatura, il numero dei componenti del Consiglio dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni passerà da otto a quattro, escluso il Presidente.

Il fatto era già noto peraltro  alle cronache.

A seguito della soppressione, prevista dall’art. 21 della legge Salva Italia della Agenzia nazionale di regolamentazione del settore postale, la cui introduzione ad opera del precedente Governo  era parsa a tutti i commentatori del tutto inopportuna e che aveva avuto prima ancora della nascita un iter molto travagliato con ricorsi al tar ed al Consiglio di Stato,  l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, affidataria delle nuove funzioni, ha istituito una nuova direzione, denominata “Servizi Postali” che avrà compiti generali in materia di regolazione e vigilanza del servizio postale, controllo della qualità, determinazione delle tariffe dei settori regolamentati e analisi dei relativi mercati.

Fulvio Sarzana

www.fulviosarzana.it
Studio Legale Roma Sarzana & Associati
Share Button

Tags: , , , ,

This entry was posted on mercoledì, gennaio 4th, 2012 at 19:04 and is filed under Blog. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

avatar
 
Loading Facebook Comments ...

Leave Reply

*
= 3 + 2

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.