WI FI indietro tutta? I tecnici del Ministero dell’Interno coadiuvati dagli esperti della polizia postale starebbero lavorando “alacremente” in questi giorni per ridefinire gli obblighi di identificazione legati al wi fi.

 

La storia del Wi Fi “libero”  a quanto pare non è finita.

 E si perché l’abrogazione “fulminea”, in costanza natalizia,  dei commi 4 e 5 dell’art 7 della legge 155/2005, detta anche “volgarmente”  Decreto Pisanu, che come è noto prescrivevano gli obblighi di identificazione mediante documento di identità di chi navigava negli hotspot, e che rimandavano a norme del Ministero dell’interno successive,  sembrava in effetti aver lasciato il sistema in “balìa di sé stesso”.

Si erano levate voci  giustamente dubbiose  sia sulla permanenza in vita di alcune norme, sia sull’abrogazione totale o parziale delle stesse, sia sullo strano silenzio del legislatore in merito  alla presentazione in Parlamento di un disegno di legge Governativo pochi giorni prima dell’annunciata abrogazione per decreto legge ( che deve ancora essere convertito) di una parte dell’oramai noto decreto Pisanu.

Ebbene oggi  l’edizione on line di uno dei maggiori quotidiani italiani ( se non il più diffuso) ci informa testualmente che  lo “ staff del ministro dell’Interno Roberto Maroni, che pure aveva dimostrato fiuto politico nel cavalcare la liberalizzazione del wi-fi, è blindato in questi giorni al Viminale per trovare delle «soluzioni tampone» che, per certi versi, potrebbero essere un passo indietro. A riferirlo è una fonte dello stesso ministero.” http://www.corriere.it/economia/11_gennaio_15/wi-fi-libero-per-comuni-e-poste-ma-e-ancora-caos-sulle-regole-massimo-sideri_bf549be6-207b-11e0-bf27-00144f02aabc.shtml

Non si comprende bene se la frase sia una libera interpretazione del giornalista, o una espressa dichiarazione della fonte richiamata,  né se la “pretesa” soluzione tampone avrà a che fare con il decreto legge in fase di conversione o con il disegno di legge, ma in ogni caso sembra di trovarsi di fronte ad una storia infinita..

Fulvio Sarzana

www.fulviosarzana.it
Studio Legale Roma Sarzana & Associati
Share Button

This post is also available in: Inglese

Tags: , , ,

This entry was posted on sabato, gennaio 15th, 2011 at 16:41 and is filed under Blog. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

avatar
 
Loading Facebook Comments ...

Leave Reply

*
= 5 + 3

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.